Chicche di riso


Nulla di nuovo, nessuna eclatante scoperta, solo la voglia di sperimentare con diverse farine una ricetta ormai super collaudata.
Dopo gli gnocchetti d'avena integrali, ho voluto provare con la sola farina di riso.
L'unica difficoltà che ho riscontrato, è stata non mettere in conto la maggior assorbenza di acqua che caratterizza proprio questo tipo di farina, ma è stato un problema assolutamente risolvibile.

Sono partita un po' dalla base e strada facendo mi sono regolata tenendo a portata di mano la farina e aggiungendone poca alla volta quanta l'impasto ne richiedeva.
Il risultato finale sono stati dei gnocchetti morbidissimi che ho scelto di chiamare chicche, nonostante per le dimensioni abbia scelto quelle degli gnocchetti classici.

Chicche di riso


Ingredienti: 
  • 300 gr di farina di riso
  • 200 gr di acqua
  • sale qb
Mettete in una pentola, l'acqua con il sale e portatela a bollore su fiamma media. Gettate in una sola volta la farina, abbassate la fiamma e mescolate vigorosamente con un cucchiaio di legno facendole assorbire tutta l'acqua.
Togliete dal fuoco, rovesciate l'impasto ottenuto sul piano di lavoro infarinato e una volta tiepido, iniziate a lavorare con le mani aggiungendo farina quanta ne richiede l'impasto stesso. Dovete arrivare ad ottenere una palla liscia e morbida lavorabile con le mani. Formate i gnocchetti delle dimensioni che preferite, potete anche scegliere di farli più piccoli, proprio come le vere chicche, e allargateli sul piano di lavoro spolverizzando sempre con farina di riso.
Per il condimento, lascio a voi la scelta, la mia la vedrete nei prossimi giorni.


Buon Appetito
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...