Cinnamon rolls.... ricetta semplice


Mi sotttovaluto troppo, l'ho fatto anche davanti al risultato di questi golosissimi dolcetti. Chissà perchè mi ero fissata che dovevo ottenere a tutti i costi "la cupoletta"!! Ho voluto togliermi ogni dubbio così, sono andata a vedermi un po' d'immagini in Google. Beh, ho trovato bellissime rolls, come quelle nel blog dove ho attinto per la ricetta, ma anche risultati inguardabili. Mi sono affidata ciecamente alla ricetta che mi è sembrata, e la è davvero, la più semplice per chi vuole provarci per la prima volta. Così, petto in fuori come un tacchino, vi presento le mie bellissime girelle alla cannella, ovvero le famosissime "cinnamon rolls".
Un solo avvertimento, causano fortissima dipendenza, soprattutto se come me siete folli per la cannella!!!!

Cinnamon rolls


Ingredienti: per circa 20 girelle

per l'impasto:
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di Manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra secco (Mastro Fornaio busta grigia) o 20 gr di lievito di birra
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 60 gr di burro fuso freddo o appena tiepido
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 250 ml di latte appena tiepido (io ho usato latte di soia, ma ognuno è libero di usare quello abituale)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 fialetta di aroma vaniglia (nell'originale 1 bacca di vaniglia)
per lo zucchero alla cannella:
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino colmo di cannella in polvere (io ho abbondato)
per la glassa:
  • zucchero a velo
  • acqua
Se usate come me il Mastro Fornaio al posto del lievito di birra fresco, miscelatelo insieme alle due farine con due cucchiaini di zucchero (in più oltre i 50 gr indicati).
Se invece optate per il lievito di birra fresco, scioglietelo in poco latte tiepido prima di aggiungerlo alle farine.
Unite anche il resto degli ingredienti, escuso il latte che aggiungerete poco alla volta.
Potete scegliere se fare questa oprazione con il robot o a mano.
Impastate fino ad ottenere una consistenza liscia e morbida e formata una palla, fate lievitare per 2 ore coperto da pellicola.
Preparate intanto lo zucchero alla cannella miscelando in una ciotola i due ingredienti e tenete da parte.
Trasferite sul piano di lavoro sgonfiando l'impasto senza lavorarlo, e stendetelo con il mattarello in un rettangolo di circa 1/2 cm di spessore. Distribuite sula superficie lo zucchero alla cannella lasciando un piccolo bordo di circa 1 cm. Allargate bene lo zucchero con le mani pressando leggermente con i palmi per farlo aderire all'impasto.
Potete aggiungere altro burro da spennellare sull'impasto prima di versarvi lo zucchero, in modo che aderisca più facilmente, ma sappiate che in questo modo la ricetta si appesantirà ulterioremente di grassi.
Arrotolate delicatamente l'impasto e sigillatelo bene pizzicandolo con le dirta leggermente inumidite nel punto di giuntura. 

 
Tagliate delle rotelle di circa 1 cm e 1/2. 

 
Disponetele sulla placca del forno rivestita di carta forno un po' distanziate tra loro
 in modo che non si attacchino nella seconda lievitazione e in cottura. 
Io le ho distribuite in modo da ottenere due infornate.



Fate lievitare ancora per un'ora quindi infornate a 180°C statico fino a doratura


Mentre intiepidiscono, preparate la glassa sciogliendo lo zucchero a velo con poca acqua. La consistenza non dovrà essere ne troppo liquida ne eccessivamente solida. Fate colare la glassa con un cucchiaino sulle girelle intiepidite e gustatele ad occhi chiusi.




 Buon Appetito

Questa ricetta partecipa alla 
raccolta di Fabiola 
nella sezione
"Le ricette con la cannella"
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...